Dalla Terra al Museo

La necropoli di Masseria Romano a Pietramontecorvino

Nell’ambito delle azioni previste dal Progetto “Al Museo in Tutti i sensi” della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù si inserisce l’evento di presentazione della mostra, per  promuovere la dimensione sociale del museo e la sua capacità di favorire la conoscenza  rispondendo alle nuove modalità di produzione e trasmissione della stessa.

Su iniziativa della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Barletta-Andria-Trani e Foggia, in collaborazione con le Università di Foggia e del Salento e dei Comuni di Pietramontecorvino e Troia, mercoledì 12 aprile 2017 alle ore 18 sarà presentata la mostra che illustra a pochi mesi dalla conclusione dell’intervento di scavo archeologico, i materiali e i risultati del recupero di una necropoli di tombe ‘alla cappuccina’, databili fra l’Età tardoantica e l’Altomedievale (IV-VII sec. d.C.), effettuato nel 2016 nel territorio di Pietramontecorvino, in loc. Masseria Romano. Con l’occasione verrà anche illustrato un analogo intervento di recupero svolto nel 2015 in agro di Troia in località Perazzone, dove era localizzata la stazione di Ad Pirum lungo la via Traiana, che ha portato alla luce anche un’altra necropoli della stessa tipologia e cronologia.

Un evento significativo ed interessante che  apre le porte del museo al dialogo, allo studio e alla ricerca scientifica, che offre la possibilità di approfondire la conoscenza delle civiltà del passato del nostro territorio   e che sottolinea l’attivo e coeso lavoro dei partner impegnati nel progetto. 

La conferenza si inserisce nella programmazione prevista  dalle Convenzioni che l’Associazione Mira ha stipulato sia con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Barletta-Andria-Trani e di Foggia , il Laboratorio di Restauro SABAP-FG e sia con la  Claudio Grenzi sas  che mirano a “democratizzare” i musei rendendoli accessibili a pubblici diversi e a valorizzarli come veicolo di dialogo culturale rispondendo alla definizione di “museo” dell’International Council of Museums che intende il Museo come una istituzione “al servizio della società e del suo sviluppo”.

Continuano intanto i lavori di allestimento e valorizzazione del Museo del Territorio previsti dal progetto. Dopo appena 1 mese dalla sua riattivazione si sono registrati più di 1000 alunni provenienti dagli Istituti Superiori delle scuole di tutta la Provincia in visita al Museo per ammirare la collezione espositiva curata dagli esperti della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Barletta-Andria-Trani di Foggia e dal Laboratorio di Restauro SABAP-FG e per partecipare ai percorsi laboratoriali su Archeologia, Arte e Antropologia curati dalle esperte di didattica museale dell’Aps Mira.

L’iniziativa si avvale del sostegno della Regione Puglia Assessorato alla Industria Turistica, Economia della Cultura e Valorizzazione Territoriale, della Provincia di Foggia e della Società Consortile Promodaunia che supportano il progetto in tutte le sue fasi.

 

Mercoledi 12 aprile 2017
Foggia. Museo del Territorio
Via Arpi 155

 

Saluti

Giovanni D’Attoli

Responsabile del Sistema Museale della Provincia di Foggia

Simonetta Bonomi

Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Barletta-Andria-Trani e Foggia

Raimondo Giallella

Sindaco di Pietramontecorvino

Fausto Aquilino Assessore alla Cultura del Comune di Troia

Introduzione

Italo M. Muntoni

Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Barletta-Andria-Trani e Foggia

 

Interventi

M. L. Marchi, G. Forte

Masseria Romano. Paesaggi antichi ritrovati: nuovi dati dalla terra e dal cielo.

I. M. Muntoni, M. La Trofa, G. Savino

Problemi di Conservazione e Tutela: l’intervento 2016 in località Masseria Romano.

G. Ceraudo, V. Ferrari

La stazione di Ad Pirum (Troia) lungo la via Traiana.

I. M. Muntoni, G. Ceraudo, P. Guacci, A. Merico, G. Minaya, G. Tulumello, V. Caracuta

L’intervento di recupero 2015 in località Perazzone.

 

Per prenotazioni Scuole
contattare segreteria del progetto
MIRA tel. 389.1343289; mirassociazione@libero.it
Per prenotazioni e visite guidate
contattare la segreteria del Museo
tel./fax 0881791483
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.